A A A

Consiglio di Programmazione

  • Fot. Leszek Sosnowski

    Professore Andrzej Nowak

    (Nato il 12 Novembre 1960 a Cracovia) - storico polacco e giornalista politico, professore delle scienze umanistiche presso l'Istituto di Storia dell'Accademia Polacca delle Scienze a Varsavia, professore presso l'Istituto di Storia all'Università Jagellonica di Cracovia, caporedattore del bimestrale "Arcana". Attualmente è membro della Commissione Storica Polacco-Russa PAN - RAN, membro del collegio di redazione del Kwartalnik Historyczny ("Trimestrale Storico"), „Dzieje Najnowsze" (La Storia più Recente), „Studia z Dziejów Rosji i Europy Środkowo-Wschodniej” ("Gli Studi sulla Storia della Russia e dell'Europa Centrale ed Orientale"), „Rocznik Instytutu Europy Środkowo-Wschodniej”(Annuario dell'Istituto dell'Europa Centrale ed Orientale"), è anche membro della Commissione d'Europa Centrale e Orientale PAU. Negli anni 2006-2010 è stato membro del Consiglio per gli Archivi presso la Direzione Generale per gli Archivi dello Stato, membro del Consiglio del Museo di Storia della Polonia, e anche il vicepresidente del Consiglio degli Storici della Banca Nazionale Polacca (2007-2010).

     

    Nello stesso tempo, si è occupato dell'attività giornalistica.  Prima, nel 1980 si è occupato dell'attivtà dedicata principalmente ai rapporti della Polonia con i suoi vicini orientali nell'ambito di cosidetto secondo circuito (ha collaborato con "Arca", "Miesięcznik Małopolski ("Mensile di Malopolska"), "Alternatywy", "Tumult"). Dal 1988 al 1999 è stato il segretario della redazione e negli anni 1991-1994 ha svolto il ruolo del caporedattore del bimestrale "Arca"proveniente dal "sottoterra". A partire dal 1994 è diventato il caporedattore del bimestrale politico-culturale "ARCANA".

     

  • Professore Associato Andrzej Waśko

    Professore Ignatianum e professore associato Andrzej Wasko (nato nel 1961) - storico letterario ed esperto nella cultura, ricercatore presso la Facoltà della Filologia Polacca all'Università Jagellonica e alla Wyższa Szkoła Filozoficzno-Pedagogiczna (Scuola Superiore di Filosofia e Pedagogica) a Cracovia; giornalista politico. Studioso del romanticismo polacco, autore dei libri: di Romantyczny sarmatyzm (1995) e Zygmunt Krasinski - oblicza poety (2001), editore dell'antologia Romantyczna gawęda szlachecka (1999) e Wybor pism krytycznych di Michal Grabowski (2005). Autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche popolari dedicate ai rapporti della letteratura con la storia, l'idea, la storiografia e gli altri campi della cultura. Caporedattore del semestrale "Perspektywy kultury" (Prospettive della Cultura) pubblicato da WSFP Ignatianum (Scuola Superiore di Filosofia e Pedagogica Ignatianum) e redattore scientifico della serie editoriale Biblioteca Sarmancka.

  • Dottore di ricerca Mirosław Boruta

    (Nato il 21 novembre 1960 a Cracovia) - sociologo polacco e attivista sociale, docente presso l'Università Pedagogica di Cracovia. E 'specializzato nella storia del pensiero sociale, nella sociologia della politica e nella sociologia della famiglia. Nel 2011 è stato scelto come il quinto miglior docente in Polonia ed il miglior docente a Cracovia nella classifica annuale condotta dalla rivista "Dlaczego" ("Perché") e dal sito web www.ocen.pl.

  • Dottore di ricerca Elżbieta Morawiec

    (nata il 5 ottobre 1940 a Będzin) - critico letterario e teatrale polacco, giornalista politica e traduttrice. Laureata presso L'Università Jagellonica a Cracovia (1965). Nel 1982 ha discusso la tesi di dottorato di ricerca presso l'Università Cattolica a Lublino. Negli anni 1959-1964 membro dell'Associazione degli Studenti Polacchi; negli anni 1975-1980 è stata membro dell'Associazione dei Giornalisti Polacchi, attualmente è membro dell'Associazione degli Scrittori Polacchi e membro della Giuria del Premio Letterario di Jozef Mackiewicz. Attualmente fa parte della redazione della rivista "Arcana", però pubblica anche nelle altre riviste: "Didaskalia", "Teatr", "Dialog", "Kultura", "Odra", Theatre en Pologne", "Zycie Literackie", "Gazeta Polska", "Nasz Dziennik".

  • Dott. Michał Soska

    (nato nel 1982), politologo polacco e germanista, insegnante e traduttore della lingua tedesca, sta facendo il dottorato di ricerca presso la Facoltà delle Scienze Sociali all'Università di Danzica. Autore degli articoli nella rivista "Slowo Młodych. Biuletyn Stowarzyszenia Arcana Historii”, giornalista politico per i settimanali "Mysl Polska" e "Nasza Polska" ("Pensiero Polacco" e "Nostra Polonia"). Vincitore del Terzo Premio del Sindaco di Danzica per la sua tesi di laurea relativa alla città di Danzica.